SALERNO – Studentessa spagnola denuncia violenza

Una studentessa spagnola ha denunciato alla polizia di essere stata rapinata e violentata la scorsa notte a Salerno. L’episodio sarebbe accaduto in Via Nicolodi, nel quartiere Carmine. La giovane ha raccontato agli agenti che intorno alle 2,30, mentre stava rientrando a casa, sarebbe stata aggredita alle spalle da due individui che le avrebbero sottratto il telefonino e il portafogli, per poi abusare di lei. La ragazza trasportata all’ospedale di Salerno è stata sottoposta ad accertamenti che avrebbero confermato la consumazione di un rapporto sessuale. Il tasso alcolemico della giovane, inoltre, sarebbe risultato ben al di sopra dei limiti consentiti. Nel corso delle indagini, gli agenti hanno ritrovato nella zona sia il telefono cellulare sia il portafogli della ragazza.

 

 

Lascia un Commento