SALERNO – Squinzi, De Luca? Potrebbe essere nostro brillante associato

E’ stato un intervento a tutto campo, quello del sindaco di Salerno all’assemblea degli industriali tenutasi oggi al Teatro Verdi con la partecipazione del presidente nazionale di Confindustria, Giorgio Squinzi, e del presidente della Regione Caldoro. Con la sua consueta ironia, ha parlato di trasporti, sanità, di area metropolitana che ha definito “idiozia”, e dei controlli preventivi della Corte dei Conti, per lui “proposta demenziale”. Ha chiesto più attenzione dalla Regione Campania, soprattutto un rapporto diretto. Rivolgendosi a Caldoro, il primo cittadino di Salerno con una battuta ha detto: “Spero che Caldoro alla fine non mi metta nella condizioni che devo prendere il portafoglio per dare una mano io alla Regione”. Il presidente degli Industriali Squinzi che lo ha ascoltato dalla platea ha commentato: “Potrebbe essere uno dei nostri associati più brillanti”.

Lascia un Commento