SALERNO – Sparito il container del cantiere SI SAV

E’ stato rubato da ignoti il container che il comitato Si SAV aveva collocato allo svincolo di Lancusi della Salerno-Avellino e che veniva utilizzato per custodire attrezzature, arnesi, bandiere e striscioni utilizzati in seguito all’inaugurazione simbolica del primo aprile scorso e per il presidio presso lo svincolo. “Non sappiamo se si tratti di un’intimidazione o solo di un gesto di alcuni ladri. Di sicuro – afferma il segretario regionale della Feneal-Uil, Luigi Ciancio – per portare via un container dal peso di svariati quintali ci è voluto un camion con gru e più persone”. Al di là di come sono andate le cose, Ciancio tiene ad evidenziare che le iniziative del Comitato stanno andando avanti e stanno dando i primi risultati positivi. Tra questi l’annuncio del probabile sblocco del primo lotto funzionale del raccordo. Il segretario degli edili Uil ricorda che l’inaugurazione del cantiere, effettuata il primo aprile alla presenza dei sosia di Monti, Fornero e Passera, è servita a sensibilizzare istituzioni e governanti riguardo ai lavori su un’arteria strategica per tutto il trasporto nazionale su gomma.

Lascia un Commento