Salerno, sospesa per 45 giorni l’attività delle Fonderie Pisano

 

E’ stata sospesa per 45 giorni l’attività delle Fonderie Pisano a Salerno.

La decisione della Regione Campania arriva in seguito alla relazione dell’Arpac (l’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Campania) nella quale l’Agenzia chiede ulteriori integrazioni in riferimento “al danno provocato alla Salute e all’ambiente dalle emissioni emanate dallo stabilimento”. Così si legge nella motivazione.

I vertici della Pisano, alla notizia del fermo tecnico regionale, hanno già annunciato una riunione per valutare la natura delle integrazioni richieste. Non si esclude il ricorso al provvedimento amministrativo.

Lascia un Commento