SALERNO – Sopralluogo lungo la strada provinciale Pellezzano-Cava

Sopralluogo lungo la strada provinciale Pellezzano-Cava, questa mattina, del presidente della Commissione Regionale Bonifiche e Ecomafie, Antonio Amato, accompagnato dai consiglieri regionali Antonio Valiante, Eva Longo, dal responsabile scientifico di Legambiente Campania Giancarlo Chiavazzo, da rappresentanti del comune di Pellezzano e dell’Asl di riferimento. "Abbiamo dovuto constatare – ha detto Amato – che quello che potrebbe essere un paradiso naturale per la qualità della flora e della fauna, è trasformato in un immondezzaio, soprattutto di scarti edili e materiale di risulta. Particolare la situazione di un’area in località Acquara di proprietà della provincia: qui, secondo le denunce corredate di foto dalla stessa Asl, erano stati ritrovati amianto e fusti con materiale pericoloso, insieme ad una grande quantità di altri rifiuti". Amato ha spiegato che stamane il sito era stato ripulito in gran parte dal comune. Restano ancora i fusti, – ha detto – ma ci preoccupa e non poco, la possibile approssimazione con la quale sono stati rimossi scarti di amianto e altri rifiuti pericolosi che richiedono specifici trattamenti". Ma è soprattutto la situazione di località Foce, al confine tra Pellezzano e Cava, a preoccupare. Amato ha spiegato che saranno interessati anche gli organi inquirenti e saranno richiamate tutte le istituzioni interessate a prendere provvedimenti urgenti.

Lascia un Commento