SALERNO – S.Matteo, attesa per la festa patronale

Cresce l’attesa per i festeggiamenti di domani giorno in cui i salernitani rendono omaggio al Santo Patrono della città San Matteo. Il programma religioso parte nel pomeriggio di oggi alle 18 con la Celebrazione Eucaristica presieduta da S.E. Rev.ma Mons. Angelo Spinillo Vescovo di Teggiano-Policastro. Al termine processione del Braccio di S. Matteo dalla Cattedrale alla Cripta. Domani dalle 7.00 alle 9.00 SS. Messe ogni 30 minuti. Alle 10.30 Solenne Pontificale presieduto da Mons. Luigi Moretti Arcivescovo di Salerno-Campagna-Acerno con la partecipazione dei Vescovi della Metropolia, del Presbiterio Diocesano, delle Autorità di ogni ordine e grado e del Popolo. Alle 16.30 S. Messa in Cripta e "promessa" dei portatori a S. Matteo; alle 18.00 Solenne Processione dei venerati simulacri di San Matteo, San Giuseppe, San Gregorio VII e dei Santi Martiri Salernitani. I Santi saranno accompagnati dalle Bande: Città di Pontecagnano Faiano, Città di Giffoni Valle Piana, Città di Pellezzano, Città di Salerno. Il percorso procederà dalla Cattedrale lungo: via Duomo, via Mercanti, P.zza Portanova, C.so V. Emanuele, via Cilento, C.so Garibaldi, via Roma, largo Ragno, via Portacatena, via Da Procida, via Mercanti, via Duomo. Al termine della processione si terrà l’affidamento della Città a San Matteo.

Lascia un Commento