SALERNO – Sit in dei lavoratori del Consorzio di Bacino Sa2

Sciopero stamani dei lavoratori del Consorzio di bacino Salerno 2 che si occupano della raccolta dei rifiuti. Presidio in mattinata sotto la prefettura in attesa di un incontro con il prefetto. Secondo i sindacati oggi hanno incrociato le braccia il 90% circa dei 370 lavoratori del Consorzio e di conseguenza sono bloccati la discarica di San Tammaro, il sito di Ostaglio, le isole ecologiche e vari cantieri in tutta la provincia di Salerno. Il problema principale al centro della protesta è il mancato pagamento degli stipendi e il futuro occupazionale a partire dal prossimo anno. 15 lavoratori, in rappresentanza di sette sigle sindacali, sono stati ricevuti dal Prefetto Gerarda Maria Pantalone.

nella foto di Mattia Carpinelli un momento della manifestazione

Lascia un Commento