SALERNO- Si ubriacano e tentano di estorcere denaro a un barista, arrestati

Si sono prima ubriacati in un bar di Salerno ed invece di pagare hanno tentato con minacce e danneggiamenti di farsi consegnare una somma di 200 euro dai titolari del locale. Gli autori Rocco Marotta, 40 anni di Bellizzi, e Cinzia Rizzo, 35 anni di Battipaglia, sono stati arrestati dai Carabinieri della compagnia di Salerno con l’accusa di tentata estorsione. Altre tre persone, due donne di 40anni ed una ragazza di 17 anni, che erano con i due arrestati, e, gli hanno dato man forte sono state denunciate a piede libero per danneggiamento e lesioni personali. I titolari del bar di Ostaglio, hanno tentato di difendersi dai due ubriachi, ma hanno dovuto affrontare anche le due donne e la ragazza che sono intervenute in aiuto dei familiari. La concitata situazione è stata notata da una pattuglia di Carabinieri che transitava nella zona ed è intervenuta. All’arrivo dei militari, alcuni degli autori dell’aggressione si sono dileguati, ma sono stati subito rintracciati e condotti in caserma, dove grazie alle dichiarazioni delle vittime e di alcuni testimoni è stata tracciata una dettagliata ricostruzione dei fatti, che ha portato all’arresto di Marotta e Rizzo e alla denuncia delle altre tre donne.

Lascia un Commento