Salerno, si rinnova il protocollo per il progetto SOS

La Questura di Salerno rilancia il progetto SOS Sordi, iniziativa finalizzata a garantire, alle persone sorde, l’accesso ai servizi di emergenza, tramite applicazione per smartphone e tablet.

Il progetto è frutto di un protocollo tra la Questura di Salerno e la Sezione Provinciale di Salerno dell’ente nazionale per la protezione e l’assistenza ai sordi. L’intesa sarà rinnovata formalmente lunedì 30 ottobre prossimo, alle ore 10.00, presso la sala riunioni della Questura, in Piazza Amendola, tra il Questore Pasquale Errico e il Presidente della Sezione Provinciale di Salerno dell’Ente, Assunta Salzano. L’accordo avrà durata triennale a decorrere dalla data di sottoscrizione.

Lascia un Commento