SALERNO – Sgomberi a Cappelle, momenti di tensione

E’ cominciata oggi ufficialmente l’operazione di sgombero delle abitazioni situate a Cappelle di Salerno e occupate abusivamente. Le palazzine, da circa due anni, sono abitate da 16 famiglie che non hanno i titoli. Lo sgombero è stato disposto dall’Amministrazione Comunale di Salerno.
Questa mattina ci sono stati anche momenti di tensione
quando sul posto sono giunte le forze dell’ordine e la Polizia Municipale.
Il Comune aveva avanzato una proposta alternativa agli occupanti, ovvero di trovare una casa in affitto e dare anche un contributo una tantum provvedendo a trovare intanto una sistemazione provvisoria a donne e bambini. Le condizioni non sono state accettate.

Lascia un Commento