SALERNO – Sette informazioni di garanzia per la morte di un neonato all’Ospedale Ruggi D’Aragona

Sette informazioni di garanzia sono state notificate ad altrettante persone dalla Procura di Salerno nell’ambito dell’indagine sulla morte di un neonato avvenuta venerdì scorso all’Ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno. I provvedimenti, destinati ai sanitari tra cui tre ginecologi, sono scaturiti dalla denunciata presentata dal padre del piccolo ai carabinieri di Mercatello. Il bimbo, figlio di una coppia originaria di Amalfi, è morto subito dopo la nascita avvenuta con parto cesareo. Nella giornata di domani sarà eseguita l’autopsia che dovrà chiarire i motivi della morte del piccolo

Lascia un Commento