SALERNO – Seta, tavolo tecnico in Prefettura

Tavolo tecnico questa mattina in prefettura a Salerno sul problema della Seta che riguarda le città di Cava de’ Tirreni e di Nocera Inferiore. Presenti i rappresentanti della società per i Servi Territoriali Ambientali, il commissario prefettizio di Nocera Inferiore, Piero Mattei, il vicesindaco e consigliere provinciale Luigi Napoli e alcuni rappresentanti delle principali banche interessate alla sorte della Seta. Il commissario Mattei ha indicato, per quanto riguarda il Comune di Nocera Inferiore, tre fattori determinanti per risollevare le sorti della SeTA: il Piano Industriale, alcuni trasferimenti in arrivo e la cessione alla SeTA di beni immobili per un valore di 1 milione e mezzo di euro. Anche le banche hanno chiesto al Comune di Nocera un calendario preciso di interventi, proposte concrete e più garanzie formali. Un nuovo tavolo tecnico è stato programmato per giovedì 13 ottobre, alle ore 17, sempre in Prefettura.

Lascia un Commento