Salerno – Sequestrato un ristorante nel centro della città

Nel 2005 fu tra i nomi coinvolti nell’Operazione "Settimo cielo". Oggi su richiesta della Procura della Repubblica, gli è stato sequestrato dai carabinieri un ristorante al centro di Salerno. Al titolare, un salernitano, 8 anni fa era stato già sequestrato un appartamento in via Andrea Sabatini ma l’uomo, nel frattempo, l’aveva venduto e per questo motivo oggi è stato disposto il sequestro "equivalente" del ristorante.
Il provvedimento è stato illustrato, questa mattina, nel corso di una conferenza stampa presso il comando provinciale dei carabinieri, dal procuratore aggiunto Centore (nella foto).
Il ristorante resterà aperto e sarà gestito da un custode giudiziario in attesa che il sequestro diventi eventualmente una confisca.

Lascia un Commento