SALERNO – Sequestrato un punto scommesse illegale

La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Salerno ha sequestrato un punto scommesse illegale, ed ha denunciato a piede libero il responsabile. L’agenzia salernitana era destinata alla raccolta ed accettazione di scommesse su eventi sportivi. Nel corso del blitz è stata sequestrata la strumentazione tecnologica, oltre a materiale logistico di supporto. L’attività di accettazione, raccolta e gestione delle scommesse veniva attuata dal personale dell’agenzia senza alcuna autorizzazione. Le scommesse venivano poi convogliate a favore di un allibratore estero con sede in Austria, mentre il denaro veniva inviato su un conto corrente in Inghilterra. Sequestrate anche 3 postazioni per l’accettazione delle scommesse, documentazione amministrativo-contabile e la somma di 525 euro, frutto delle giocate illecite. Il responsabile aveva messo a disposizione degli avventori una sala per il gioco del poker live, che veniva esercitato mediante 8 computer collegati su un sito estero privo della necessaria concessione.

Lascia un Commento