Salerno, sequestrati dalla Finanza beni ad una catena di supermercati. Indagate 4 persone

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Beni per un valore di oltre 600mila euro sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza del Comando provinciale di Salerno su disposizione del Gip del Tribunale del capoluogo al termine di una complessa indagine.

che ha riguardato alcune società operanti nel settore della grande distribuzione alimentare, facenti capo ad una nota famiglia di imprenditori salernitani che gestiscono una serie di supermercati con sede in vari punti della città di Salerno.

Sono state notificate anche 4 informazioni di garanzia, per l’ipotesi di reato di sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte.

 

Nel corso delle attività ispettive la Finanza ha individuato anche 6 lavoratori “in nero”. Le indagini hanno permesso di accertare che per evitare il pagamento delle maggiori imposte sui redditi ed IVA, gli imprenditori indagati avrebbero posto in essere una serie di operazioni fraudolente e simulate da cessione di rami d’azienda, rendendo così inefficace o quantomeno difficoltosa la procedura di riscossione coattiva avviata dall’Amministrazione finanziaria per il recupero delle somme dovute a titolo di imposte e sanzioni.

Per salvaguardare la continuità lavorativa e i livelli occupazionali nei supermercati interessati dalle indagini, il Giudice per le indagini preliminari di Salerno ha provveduto alla nomina di due amministratori giudiziari, ai quali sono stati affidati gli stessi punti vendita, per garantire la continuazione delle attività commerciali.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp