SALERNO – Sequestrati al porto 440mila prodotti cosmetici cinesi

Oltre 440mila prodotti cosmetici femminile di origine cinese, privi della documentazione del ministero della salute, sono stati sequestrati al porto di Salerno, dalla guardia di finanza e dal personale della dogana. La merce, per un valore di mercato pari a oltre 1 milione di euro, è stata scoperta in un trailer proveniente dalla Spagna. Le ditte destinatarie, in Cina, a Napoli e a Catania, non avevano effettuato la prevista notifica al Ministero della Salute. Rischiano una sanzione amministrativa fino a 3mila euro, oltre ad una denuncia penale all’esito dei controlli qualitativi che saranno eseguiti dal Ministero della Salute.

Lascia un Commento