SALERNO – Sequestrate al Porto, quasi 5mila lampade UV per unghie

Quasi 5mila lampade ultraviolette, normalmente utilizzate per la ricostruzione delle unghie sono state sequestrate dalla guardia di finanza di Salerno in collaborazione con la locale Dogana, Le lampade erano in un container proveniente dalla Cina, controllato al Porto di Salerno. Nel corso delle operazioni, è stato possibile verificare che le lampade non erano conformi alle direttive comunitarie nel comparto sicurezza dei prodotti e ciò significa che si trattava di prodotti potenzialmente molto pericolosi per chi li avrebbe utilizzati. L’importatore, una società partenopea, è stato denunciato. I controlli saranno intensificati in vista delle prossime feste natalizie, per evitare l’immissione sul mercato nazionale di prodotti scadenti o addirittura dannosi per la salute dei consumatori.

Lascia un Commento