SALERNO – Senza soluzione la vertenza Aser

Senza soluzione la vertenza dei 35 lavoratori dell’ASER di Salerno, che da più di un anno, sono in lotta per salvaguardare l’azienda e in questi giorni continuano la protesta e le occupazioni in attesa dei sei stipendi arretrati.
La Aser è nata per la gestione di una delle 12 piattaforme nazionali per il trattamento dei beni durevoli. E’ un impianto con la capacità di trattare 13mila frigoriferi all’anno e 4mila rifiuti elettronici, oltre le attività di trasporto con mezzi propri che garantivano il ritiro dei rifiuti in tutta la regione.
Pietro Di Gennaro, della Federazione Provinciale USB, afferma che non si può liquidare un’azienda ricca e produttiva imponendo uno stop inspiegabile alle sue preziosissime attività. Il sindacato chiede che la lotta dei lavoratori Aser sia la lotta di tutti i lavoratori dei quattro Consorzi di Bacino di Salerno.

Lascia un Commento