Salerno: Secondo giorno di sciopero dei lavoratori della Centrale del Latte

Seconda giornata di sciopero oggi per i 51 lavoratori della Centrale del Latte di Salerno che oggi fanno un presidio sotto la sede della prefettura dopo il presidio e volantinaggio fatto ieri nei pressi dell’azienda. Lavoratori e sindacati sono preoccupati per le conseguenze di una possibile vendita della centrale, azienda municipalizzata che da oltre 80 anni porta il latte fresco nella case dei salernitani. 
Anche Radio Alfa ha scelto di scendere in campo al fianco dei lavoratori per la difesa della centrale del Latte e per sostenere la salernitanità dell’azienda che è un gioiello di famiglia e da sempre un fiore all’occhiello di una realtà industriale invece sempre più povera e impoverita da scelte dettate troppo spesso da politiche territoriali poco lungimiranti.

 

Lascia un Commento