Salerno: Secondo giorno di presidio per gli studenti del Convitto

Seconda giornata di protesta per gli studenti del Convitto Nazionale Tasso di Salerno che sono anche oggi in presidio nei pressi di Palazzo Sant'Agostino per manifestare ancora una volta il loro dissenso contro la situazione spiacevole che da ormai ben cinque anni grava sulla loro pelle. L'istituto di Largo Abate Confort,i nel centro storico di Salerno, che accoglie una 70ntina di alunni in semiconvitto e una 80ntina in vitto ed alloggio, ha un impianto di riscaldamento perfettamente in regola ma non è funzionante per l'assenza di fornitura di gas. Sarebbe proprio questa infatti la problematica che la Provincia ancora non è riuscita a risolvere. I ragazzi però non mollano e hanno annunciato altre iniziative per la prossima settimana, tra assemblee, occupazioni e nuovi presidi

 

 

Lascia un Commento