Salerno: Seconda giornata di proteste dei dipendenti Sita Sud

Seconda giornata di disagi oggi per i viaggiatori della Sita-Sud in provincia di Salerno a causa dell’agitazione dei dipendenti e del fermo di diversi mezzi. I lavoratori chiedono il pagamento dell’ultimo stipendio, ma soprattutto sono preoccupati che la situazione possa peggiorare anche nei prossimi mesi perché la Regione nonostante abbia firmato il contratto di servizio, non ha evaso le fatture. La Sita non è in grado quindi di anticipare i soldi per lo stipendio. Molte le corse saltate e tantissimi i pendolari rimasti a terra nella prima giornata di proteste.

Lascia un Commento