Salerno: Scuola, allarme per la mancanza di personale

Un nuovo allarme arriva dai dirigenti scolastici della provincia di Salerno dovuto a un ulteriore rinvio delle nomine dei bidelli. Con l’inizio del nuovo anno scolastico c’è il rischio concreto di una carenza di personale addetto a sorveglianza e sicurezza nelle scuole dell’infanzia, elementari e di secondo grado.
Con propria circolare il direttore dell’Ufficio scolastico provinciale di Salerno, Renato Pagliara, ha annunciato lo slittamento al prossimo 15 settembre della pubblicazione dei calendari di convocazione per la stipula dei contratti annuali rivolti al personale docente precario sulle varie classi di concorso e al personale Ata. E le preoccupazioni dei presidi riguardano proprio il ritardo nell’assegnazione alle scuole dei 230 bidelli in deroga, ma anche di 23 amministrativi e 13 tecnici della scuola.

Lascia un Commento