Salerno, scritte sui new jersey. Presto il comune ne acquisterà di nuovi

“Invece delle strade, chiudiamo le frontiere”. E’ la scritta comparsa questa mattina sui due new jersey posizionati all’ingresso del corso Vittorio Emanuele, angolo Piazza Vittorio Veneto, a Salerno.
Al di là del contenuto politico della frase scritta nottetempo, molti commenti e qualche polemica hanno seguito l’installazione delle barriere di cemento che da ieri sono in tre punti della città.

Le misure antiterrorismo sono imposte da un decreto ministeriale e il comune di Salerno si è dovuto immediatamente adeguare per consentire in primis lo svolgimento delle festività patronali di San Matteo.

Se non fossero stati posizionati, la Questura non avrebbe potuto neanche autorizzare lo svolgimento della solenne processione di San Matteo che porta in città migliaia di fedeli anche dal resto della Provincia.

I new jersey in cemento (per impedire l’ingresso di autoveicoli sospetti n.d.r) sono stati per il momento messi a disposizione da Autorità Portuale e da Salerno Mobilità, in attesa che il Comune possa predisporre tutti gli adempimenti burocratici per acquistarne di propri. Intanto si pensa già a come abbellirli. Il Comune potrebbe chiedere direttamente ai cittadini suggerimenti o indire un concorso con la partecipazione di Writers

Lascia un Commento