Salerno: Scritta di 10 metri sul muro della Curia. Rabbia dei residenti

Ha scritto tutto il suo amore per la ragazza che chiama "patà", peccato che l'abbia fatto (anche in modo sgrammaticato) su uno dei palazzi più "in vista" della città di Salerno, l'Arcivescovado nel cuore del centro storico, a pochi metri dalla Cattedrale.
Un atto di vandalismo e di inciviltà probabilmente dettato dall'ignoranza, piu' che dalla volontà di deturpare il patrimonio pubblico e tra l'altro
proprio in coincidenza con la “Settimana santa”.
La lunga frase (circa 10 metri) fatta con spray nero occupa gran parte del muro laterale della Curia è comparsa stamattina provocando la rabbia dei residenti che da tempo chiedono l'installazione di un impianto di videosorveglianza che punti i suoi "occhi" sul Duomo.

Lascia un Commento