SALERNO – Scongiurata l’emergenza rifiuti

Scongiurata l’emergenza rifiuti a Salerno. Dopo 3 ore di confronto in Prefettura, ieri pomeriggio, tra Tempor e Salerno Pulita, è stata raggiunta una mediazione. Da oggi infatti i 181 lavoratori dell’agenzia interinale, dopo la giornata di stop di ieri, torneranno a prestare la loro opera in città. L’intesa sospende le ostilità fino a settembre quando nelle casse di Salerno Pulita dovrebbe arrivare il finanziamento necessario al saldo del debito con la Tempor. La pratica con l’istituto creditizio è stata già aperta e i soldi serviranno anche a pagare gli altri fornitori. Nel frattempo a fine mese il comune di Salerno incasserà la Tarsu e dovrebbe, a sua volta, ridurre il debito con la municipalizzata Salerno Pulita. Sono stati programmati anche due incontri, uno il 23 agosto per discutere il piano di rientro e l’altro il 28 agosto per parlare della possibilità di stabilizzazione dei lavoratori interinali.

Lascia un Commento