Salerno, sciopero di 24 ore dei lavoratori portuali. Ascolta

Presidio di protesta stamani anche al Porto di Salerno nell’ambito dello sciopero nazionale di 24 ore di tutti i lavoratori dei porti italiani. I sindacati di categoria degli operatori portuali lo hanno indetto a seguito dell’interruzione del negoziato, dovuta all’indisponibilità datoriale, per il rinnovo del contratto nazionale del settore. Ma le motivazioni e le richieste degli operatori sono numerose per il fatto che è in atto un mutamento nei porti italiani.

Oggi al porto di Salerno incrociano le braccia oltre 600 lavoratori che assicurano solo i servizi previsti dalle legge, ma di fatto paralizzando l’attività portuale.

A Radio Alfa ci siamo collegati in diretta con i lavoratori in presidio. Ne abbiamo parlato con l’operatore portuale Enzo D’Agostino, rappresentante della Filt-Cgil Salerno.

Ascolta
Enzo D’Agostino

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento