Salerno: Scarano, udienza aggiornata al 20 giugno e 2 luglio

E' stata aggiornata al 20 giugno e al 2 luglio l'udienza preliminare a carico di monsignor Nunzio Scarano, indagato per il reato di riciclaggio assieme ad altre 50 persone che avrebbero concorso, secondo l'accusa, nell'attività illecita commessa dall'ex capo contabile dell'Apsa. A deciderlo il gup del tribunale di Salerno, Renata Sessa, dopo oltre quattro ore di camera di consiglio. Il pm Elena Guarino ha confermato la richiesta di rinvio a giudizio per tutti gli indagati nessuno dei quali ha chiesto riti alternativi. Il gup Sessa ha respinto tutte le eccezioni sollevate dagli avvocati difensori, tra cui anche la competenza territoriale, giurisdizionale e sulla nullità del provvedimento di citazione.

Lascia un Commento