Salerno: Sbarcati 1044 migranti provenienti dalla Sicilia, 85 ammalati di scabbia

E’ approdata questa mattina intorno alle 8:30 al porto di Salerno la nave rifornitrice Etna, con 1044 migranti, tra cui un centinaio di minorenni. Sono in corso in questo momento le operazioni di sbarco, al molo Trapezio, e si procede ad effettuare la profilassi sanitaria e l'identificazione da parte delle forze di polizia per poi iniziare lo smistamento nei centri di accoglienza della Campania e in alcune località delle regioni limitrofe.

I primi a sbarcare dalla nave Etna della Marina Militare sono stati 85 immigrati affetti da scabbia. Le 85 persone, molte delle quali con mascherine e tute protettive, sono state fatte salire su alcuni pullman per essere trasferite nelle strutture sanitarie regionali dove saranno curate. Un centinaio di migranti sarà momentaneamente alloggiato nella sede della Protezione Civile del capoluogo in via dei Carrari. Da qui, successivamente, dovrebbero essere trasferiti nelle strutture di accoglienza della regione. Alcune centinaia di migranti dovrebbero essere trasferite nei centri di accoglienza del Vallo di Diano, di Capaccio e di Sicignano degli Alburni, che in passato hanno già accolto altri migranti. In queste località salernitane è attivo il lavoro di accoglienza della Caritas Diocesana.

Lascia un Commento