Salerno: Sanita’, intervento di Sergio Annunziata. Aliberti protesta contro se stesso

Il presidente della Conferenza dei Sindaci dell’Asl Salerno, Sergio Annunziata, intervenendo sulla protesta di ieri di alcuni sindaci del Salernitano contro la direzione dell’Azienda sanitaria sostiene che la manifestazione del sindaco di Scafati è solo fumus. “Aliberti sciopera contro se stesso, ben sapendo – afferma Annunziata – che solo il presidente della Regione Caldoro può rimettere l’ospedale di Scafati nella rete dell’emergenza”. Per Sergio Annunziata, tranne che per Eboli, il resto è una “guerra tra bande del centrodestra che spostano le loro faide interne su seri argomenti e servizi ai cittadini”. Il presidente della Conferenza dei sindaci Asl evidenzia che invece altra cosa è la cattiva organizzazione del Direttore generale che nel non scegliere penalizza importanti presidi ospedalieri come Eboli e Battipaglia. Secondo Annunziata ad Eboli va riconosciuta dignità diversa. 

“Se Squillante decidesse di aprire Scafati come ospedale non potrebbe, perché gli è vietato dalla legge, mentre per Eboli la storia è diversa e ci vuole, a giudizio di Sergio Annunziata, una migliore organizzazione e non penalizzare con alcune chiusure lineari”. E’ convinto anche del fatto che si devono fare meno riunioni politiche di direttori sanitari nei presidi ospedalieri, con futuri candidati regionali, e più riunioni per l’organizzazione medica.

Ascolta l'intervista in podcast

Intervista a Sergio Annunziata

Lascia un Commento