SALERNO – Sanità privata, scongiurato il blocco dell’assistenza ma partono i licenziamenti

Scongiurato il blocco dei servizi di assistenza socio-sanitaria in provincia di Salerno e in tutta la Campania, annunciato a partire dalla giornata di domani 16 novembre a causa della crisi economica del settore. Gli operatori alle dipendenze dei centri privati convenzionati o dei servizi sociali dei Piani di Zona sono circa 3mila in tutta la Regione e da mesi non ricevono lo stipendio. Scongiurato il blocco dei servizi dopo una riunione del coordinamento regionale delle associazioni di categoria, ma sono state comunque avviate le procedure di licenziamento del personale e ci sono solo 45 giorni di tempo per evitare il peggio.

Lascia un Commento