SALERNO – Sanità, per D’onofrio, Bortoletti è il rottamatore di un cattivo sistema

Il commissario dell’Asl di Salerno, Maurizio Bortoletti viene definito il rottamatore del cattivo sistema di centrosinistra dal presidente della Commissione provinciale alla Sanità, Massimo D’Onofrio che ieri ha incontrato il commissario. “L’azione amministrativa del commissario – afferma D’Onofrio – ha determinato l’equilibrio del bilancio dell’Asl di Salerno, per il terzo trimestre 2011”. Per il presidente della Commissione provinciale Sanità, si tratta di un risultato straordinario, che conferma le più rosee aspettative, considerato l’ammontare del debito di circa 600 milioni di euro.

Lascia un Commento