SALERNO – Sanità: Licenziamenti alla “Villa del Sole”, si decide il 18 settembre

È terminato con un rinvio di dieci giorni l’incontro di questa mattina all’Ormel di Napoli tra le organizzazioni sindacali di categoria e la proprietà della clinica Villa del Sole di Salerno, che ad agosto ha annunciato il licenziamento di 20 dipendenti. Un rinvio tecnico chiesto dalle sigle sindacali per poter ottenere dall’Asl di Salerno una verifica sui parametri assistenziali. In sostanza le parti sociali hanno chiesto ai vertici di via Nizza se, con i 20 licenziamenti, la struttura potrà continuare a garantire l’assistenza minima ai pazienti. Intanto la proprietà si è detta favorevole ad avviare le pratiche per i contratti di solidarietà restando però ferma sui 20 esuberi. Se ne ridiscuterà il 18 settembre prossimo alle 11.30 a Napoli.

Lascia un Commento