SALERNO – Sanità, incontro commissario Asl e Provincia

L’Asl di Salerno perde 650mila euro al giorno pari a 20 milioni al mese. Le cifre sono state fornite ieri pomeriggio dal Commissario straordinario dell’Azienda sanitaria locale, Maurizio Bortoletti, nell’incontro avuto alla Provincia con il presidente della Commissione Sanità, Igiene e Profilassi Pubblica, Massimo D’Onofrio. Le cifre della situazione economica-finanziaria dell’Asl si riferiscono allo scostamento rispetto al pre-consuntivo 2010. Una situazione definita critica che comporta una quotidiana emergenza al fronte dei continui pignoramenti che impediscono la normale operatività aziendale. Il compito assegnato al Commissario straordinario è di attuare il piano assegnato dal presidente della Regione e, quindi “occorre lavorare per eliminare duplicazioni, doppioni, senza chiudere nulla, ma specializzando. Durante l’incontro a Palazzo Sant’Agostino si è parlato del piano attuativo che dovrà essere riallineato dopo il trasferimento del Presidio Ospedaliero di Castiglione di Ravello e dalla reintegrazione dell’attuale rete di emergenza 118.

Lascia un Commento