Salerno – Sanità, Caldoro: facciamo il possibile ma ci sono poche risorse

Il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, questa mattina a Salerno, a margine della visita ai cantieri per il prolungamento del braccio del Molo Manfredi, interpellato dai giornalisti sulla situazione della Sanità campana ha detto che “è necessario fare una buona sanità e allontanarla da quella politica cattiva che pensava di utilizzarla solo per fini elettorali e che ci ha fatto perdere tanto tempo, procurandoci tanti sperperi”. Secondo il governatore, la situazione è difficile perchè le risorse sono sempre meno, in un momento di crisi economica fortissima.
“Dobbiamo ridurre il deficit, come abbiamo ridotto il disavanzo azzerandolo in tre anni. Quello che possiamo fare – ha aggiunto Caldoro – lo stiamo facendo, facciamo il possibile con gli strumenti che abbiamo a disposizione. I soldi che ci sono pochi rispetto al passato, ma quei pochi che abbiamo sono tutti indirizzati per cose utili, come ad esempio l’iniziativa dell’hospice ‘Casa di Lara’ all’ospedale Da Procida”. Proprio stamani infatti si inaugura la struttura per l’assistenza continua ai malati gravi anche con l’ausilio di cure palliative.

Lascia un Commento