SALERNO – Sanità, 12 milioni di euro per investimenti Asl in apparecchiature elettromedicali

La somma di circa 12 milioni 270mila euro è stata inserita nel Bilancio di Previsione 2012 dell’Asl Salerno per finanziare un piano di investimenti per il rinnovo o l’acquisto di apparecchiature elettromedicali. L’Azienda sanitaria fa sapere che l’azione di rinnovo iniziata lo scorso anno, col supporto tecnico della Funzione Tecnologie Biomediche, ha consentito, da luglio 2011 a febbraio 2012, l’acquisto di 105 apparecchiature elettromedicali per l’ammontare di circa 2 milioni e 230mila euro. Sono attualmente in atto le procedure per l’acquisto di altre 227 attrezzature tecnico-sanitarie per un valore stimato di circa 3 milioni e 400mila euro. La priorità negli acquisti delle attrezzature è stata riservata alle aree critiche e alla cosiddetta “strumentazione salvavita” come defibrillatori, ventilatori polmonari, apparecchi per anestesia e altro.

Dal marzo dello scorso anno è stata individuata quale unica Struttura responsabile la Funzione Tecnologie Biomediche, dando così avvio mediante il censimento del parco apparecchiature elettromedicali dell’ASL Salerno, alla unificazione delle procedure finalizzate all’acquisto e alla gestione del parco tecnologico aziendale.

Lascia un Commento