SALERNO – Salvati tre naufraghi. Stremati ma in buone condizioni

Tre persone sono state salvate ieri sera a sei miglia a largo di Punta Campanella, nel golfo di Salerno. I tre naufraghi erano su una zattera di salvataggio dopo che la loro imbarcazione era affondata.
Erano partiti sabato sera dal porto turistico “Masuccio Salernitano” per effettuare una battuta di pesca e ieri mattina i familiari, preoccupati, avevano lanciato l’allarme.
Dopo una giornata di ricerche, ieri intorno alle 18, sono stati avvistati da un elicottero della Guardia di Finanza. Il recupero dei naufraghi è stato effettuato da una delle motovedette della Capitaneria di Porto di Salerno. I tre naufraghi, che apparivano stremati, sono giunti in serata al Molo Manfredi per essere trasferiti all’ospedale Ruggi d’Aragona per gli accertamenti del caso. Le loro condizioni non sono preoccupanti.

Lascia un Commento