SALERNO – Salernitana in C1, primi festeggiamenti in città

Salernitana promossa in C1 con quattro giornate di anticipo grazie alla vittoria di sabato contro il Fondi e al pareggio del Chieti contro il Vigor. In città oggi pomeriggio una cinquantina di tifosi si sono radunati per festeggiamenti spontanei nei pressi del vecchio stadio Vestuti (nella foto de La Città). Si sono uditi in giro anche caroselli di auto e bandiere e striscioni granata sono comparsi un po’ dappertutto. Ma per i festeggiamenti più importanti e ufficiali tutto e rinviato a domenica prossima quando i granata giocheranno all’Arechi. Sembra esclusa, al momento, anche l’idea di un bus scoperto che attraversi le strade della città con la squadra a bordo.

Sul sito ufficiale del club patron Lotito dichiara: “Siamo felici e soddisfatti di questa promozione che arriva a coronamento di un lungo percorso tutt’altro che scontato. Vorremmo che il pubblico apprezzasse – aggiunge Lotito – il lavoro svolto da questa Società che ha ripreso questa squadra da zero e l’ha riportata in Prima Divisione”.

Il presidente Lotito ringrazia tutti per il lavoro svolto, dalla squadra allo Staff, ma manda un invito ai tifosi affinché siano presenti in massa allo stadio. “Abbiamo riportato questa squadra dov’era e vogliamo che il pubblico – dice Lotito – dimostri tutto il proprio affetto nei confronti della Salernitana. La gente deve capire l’importanza di quello che stiamo facendo. Troppo spesso si danno le cose per scontato”. Lotito ricorda che la Salernitana è a sette punti dalla seconda, mancano quattro partite e anche domenica prossima contro il Poggibonsi bisogna puntare a fare risultato pieno.

Lascia un Commento