SALERNO – Ruggi, la Regione presenta il ricorso al Consiglio di Stato

Ancora caos sul futuro del Ruggi. I legali della regione Campania questa mattina hanno presentato un ricorso contro il decreto con cui il Tar di Salerno aveva dato sette giorni di tempo al Prefetto per convocare la conferenza di servizi utili a trovare un’intesa sul nome del nuovo manager del Ruggi. Una decisione arrivata a sorpresa quando già si era in attesa del confronto tra Pasquino e Caldoro, fissato per le 18,30 di oggi. Per i sindacati il ricorso sarebbe solo un’ulteriore perdita di tempo rispetto alla situazione che si vive all’interno dell’ospedale. Già il 21 maggio, i sindacati e i rappresentanti dei lavoratori dell’ospedale ,in una lettera, avevavo chiesto che il Prefetto intervenisse in questa vicenda.
Intanto 
il Tar oggi ha deciso su altri due ricorsi relativi al Ruggi. Il Tribunale amministrativo ha respinto sia la richiesta dei legali della Lenzi di escludere il rettore Pasquino dalla procedura, sia quella con cui la stessa manager chiedeva di essere reintegrata per consentirere di colmare il vuoto alla guida dell’azienda

Lascia un Commento