SALERNO – Ritorna la ricerca scientifica nei luoghi della Scuola Medica Salernitana

Sarà inaugurato oggi pomeriggio, alle 17, l’Istituto di Ricerche Biomediche Europeo (EBRI), realizzato a Salerno, in via De Renzi a Canalone, nel convento di San Nicola della Palma. Il coordinamento scientifico dell’istituto è affidato allo scienziato salernitano Alessio Fasano, dell’Università del “Maryland School of Medicine”, uno dei massimi esperti mondiali del settore. L’EBRI svolgerà le sue attività di ricerca nel settore delle biotecnologie e dei disturbi alimentari proprio in uno dei siti storici della Scuola Medica Salernitana. L’edificio presenta interessanti stratificazioni archeologiche ed è stato completamente ristrutturato dal Comune di Salerno che ha deciso d’adibirlo a sede della Fondazione Scuola Medica Salernitana e dell’EBRI.

Alla cerimonia inaugurale di oggi pomeriggio, oltre al sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, interverranno Raimondo Pasquino, rettore Università di Salerno; il professore Fasano; Adele Campanelli, Dirigente della Soprintendenza ai Beni Archeologici Salerno; Luigi Nicolais, Presidente Consiglio Nazionale Ricerche, il Cardinale Renato Raffaele Martino ed Enrico Geraci Presidente Istituto Superiore Sanità.

Lascia un Commento