Salerno, rissa tra prostitute. Arrestata una 25enne nigeriana accusata di tentato omicidio

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Una donna nigeriana di 25 anni è stata arrestata nella nottata dagli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Salerno.

I poliziotti sono giunti nei pressi dello stadio Arechi, dove era stata segnalata una rissa con il ferimento di una donna. Gli agenti hanno ricostruito quanto accaduto individuando quale responsabile dell’aggressione la 25enne che poco prima aveva ferito una connazionale 29enne con i cocci di una bottiglia di birra.

 

Trasportata in ospedale dal personale medico del 118, la vittima, dopo le prime cure, è stata ricoverata in osservazione.

Anche la 25enne che aveva un taglio in una mano, è stata medicata al pronto soccorso e poi dimessa con una prognosi di 8 giorni.

Condotta presso gli Uffici della Questura, è risultata irregolare sul territorio nazionale. La ragazza è stata arrestata e trasferita al carcere di Fuorni con l’accusa di tentato omicidio.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp