Salerno – 8 arresti per rissa condominiale. Coinvolte due famiglie

Otto persone sono state arrestate a Salerno per una rissa scoppiata stamani fra due famiglie che abitano nello stesso condominio in piazza del Maestrale. Gli agenti intervenuti a seguito di una segnalazione sono giunti sul posto, intorno alle 13, accertando che proprio nell’imminenza dell’uscita degli alunni da una scuola elementare che si trova nelle vicinanze, si consumava la violenta rissa che ha coinvolto  diverse persone, tra cui alcune donne. Le maestre della vicina scuola per evitare problemi hanno fatto rientrare di nuovo in classe gli alunni.
E’ stato appurato che tra le due famiglie litiganti, da tempo, vi erano dissapori dovuti a motivi di vicinato. I poliziotti che a fatica sono riusciti a sedare gli accesi animi hanno proceduto all’arresto in flagranza di otto litiganti di età compresa fra i 29 ed i 50 anni. Devono rispondere di rissa aggravata, lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale, in quanto due agenti hanno riportato lesioni guaribili in una decina di giorni.

Lascia un Commento