SALERNO – Rifiuti, sul caso Tempor interviene la CGIL

Riesplode la vertenza Tempor, l’agenzia interinale da cui dipendono i 180 lavoratori interinali che operano per Salerno Pulita. Da domani, gli operai saranno in ferie forzate. Il motivo sarebbe nel mancato pagamento delle spettanze da parte di Salerno Pulita che, a sua volta, lamenta il mancato pagamento da parte del Comune di Salerno. Potrebbero prospettarsi dunque anche dei disagi nell’ordinaria raccolta dei rifiuti. Sulla vicenda è intervenuta anche la segreteria provinciale della Cgil Funzione pubblica. In una nota, l’organizzazione sindacale ribadisce di non aver consentito, nella settimana di ferragosto il blocco della raccolta rifiuti sul territorio di Salerno e meno che mai lo consentirà nella settimana di San Matteo. La Cgil chiede al comune di Salerno, alla societa’ Salerno Pulita e alla Tempor di trasferire la problematica sui tavoli di competenza, e di non scaricare le conseguenze di questa vertenza sui lavoratori e sui cittadini salernitani.

Lascia un Commento