SALERNO – Rifiuti, revocato lo sciopero dei lavoratori dei consorzi

Le criticità del settore rifiuti sono state affrontate stamani in una riunione alla Provincia di Salerno, convocata dal vice presidente Anna Ferrazzano, all’indomani dello sciopero indetto e poi sospeso dai lavoratori dei Consorzi di bacino. Al termine dell’incontro è stata decisa la definitiva revoca dello sciopero e un incontro di verifica entro il prossimo 15 marzo. Il presidente della società provinciale Ecoambiente, Roberto Celano, ha illustrato le azioni in programma per mettere ordine nella gestione del ciclo dei rifiuti, tutelando i dipendenti dei quattro Consorzi. Celano ha reso noto che il presidente della Provincia Cirielli ha richiesto ai quattro commissari liquidatori dei Consorzi una relazione dettagliata sullo stato del passaggio dei servizi alla società provinciale Ecoambiente. Sulla scorta delle loro indicazioni, la Giunta provinciale adotterà una delibera di indirizzo con la quale individuerà un “preciso cronoprogramma per il passaggio di impianti e servizi dei Consorzi e delle loro società partecipate ad Ecoambiente, nel rispetto della normativa vigente”. Pronto al passaggio, al momento, è solamente il Consorzio di Bacino SA 1.

Lascia un Commento