SALERNO – Rifiuti, per De Luca serve la definizione delle competenze

Il sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, ha fiducia in quello che può fare la città di Napoli sul fronte della percentuale di raccolta differenziata. Parlando a margine del convegno “La città che si rinnova”, svoltosi ieri nel capoluogo di regione, De Luca ha affermato che il metodo è lo stesso, basta lavorare con determinazione, realizzare un piano industriale, fare gli investimenti giusti e reperire le risorse affinché finalmente, ha aggiunto il sindaco di Salerno, si possa risolvere una situazione che ha sporcato l’immagine di Napoli e dell’Italia. Secondo De Luca, sul fronte del tema della realizzazione del termovalorizzatore a Napoli, la cui costruzione è osteggiata dalla nuova amministrazione comunale, se si riesce ad arrivare a Napoli al 50% di differenziata, possono bastare gli impianti esistenti e i siti di compostaggio. Ma secondo De Luca, è prioritaria la definizione delle competenze tra le istituzioni.

Lascia un Commento