SALERNO – Rifiuti, Cirielli chiede a Governo e Regione che premino la provincia di Salerno virtuosa

"E’ una vergogna che la quarta provincia d’Italia per raccolta differenziata rischi di trovarsi in emergenza rifiuti”. Lo ha dichiarato il Presidente della Provincia di Salerno, Edmondo Cirielli ricordando che negli anni il territorio salernitano ha accolto i rifiuti napoletani aprendo ben tre importanti discariche: Parapoti, Fosso dell’Olmo e Macchia Soprana, ha accettato la costruzione di un termovalorizzatore; ha rinunciato a versare i rifiuti ad Avellino e Benevento, sopportandone gli oneri economici.
“Adesso, afferma Cirielli, dopo che il Ministero dell’Ambiente ha negato l’autorizzazione per la riapertura della discarica di Macchia Soprana, siamo in ginocchio, solo perché ci troviamo in Campania".
Cirilli lancia l’appello al Governo e alla Regione affinché, dichiara, “premino il nostro modello virtuoso e ci sostengano, così come noi per trent’anni, abbiamo aiutato Napoli e la Campania".

Lascia un Commento