SALERNO – Rifiuti, botta e risposta tra Comune e Regione

Botta e risposta fra il Comune di Salerno e la Regione dopo l’allarme lanciato dal sindaco De Luca sulla imminente saturazione del sito dei rifiuti di Ostaglio. Alla replica dell’assessore regionale Romano nei riguardi del sindaco, ha diffuso una contro-replica l’assessore all’ambiente del comune, Gerardo Calabrese, secondo cui “le dichiarazioni dell’assessore regionale denotano una scarsa conoscenza delle problematiche legate alla gestione dei rifiuti, oltre che delle norme nazionali e regionali che disciplinano il settore”. Secondo Calabrese, attribuire al Comune di Salerno la competenza alla realizzazione di una discarica evidenzia la non conoscenza della legge che assegna, invece, la competenza alle Province, le quali sono tenute, spiega Calabrese, ad individuare le aree idonee e non idonee alla localizzazione degli impianti, incluse le discariche. L’assessore Calabrese afferma che a due anni dall’insediamento della Giunta Cirielli, la Provincia non ha ancora assolto a questo suo preciso dovere.

Lascia un Commento