Salerno, ricucito lo strappo con la Curia. La statua di San Matteo nell’atrio del Comune

La statua di San Matteo domani sarà esposta dalle 10.00 alle 17.00, nell’atrio del comune di Salerno. Il Comune, dopo ulteriori incontri con la Curia, l’ultimo in queste ore, ha confermato quindi l’appuntamento.

“Tuttavia, non possono nascondersi perplessità ed amarezza per le polemiche di questi giorni ed il rincorrersi di voci che avrebbero potuto turbare la gioia che deve ispirare tale giornata” così si legge nel comunicato a firma del sindaco Vincenzo Napoli

L’amministrazione comunqe inoltre ribadisce che “pur rispettando l’autonomia dell’Autorità Ecclesiastica, conferma il suo impegno per difendere le consolidate tradizioni identitarie del Popolo Salernitano”. Dal comune però esprimono stupore e rammarico per la scelta, “perlomeno discutibile” – così si legge – di consentire l’ingresso del Santo a Palazzo di Città, casa di tutti i cittadini, in un giorno feriale e di impedirlo durante la solenne processione il 21 settembre”

Il Comune di Salerno invita tutti i salernitani a stemperare queste tensioni in onore dell’amato Patrono” così scrivono ancora dal comune

Lascia un Commento