Salerno: Restaurata scritta delle truppe alleate su un muro del centro storico

Una scritta su un muro, "Out of Bounds", sbiadita tanto da essere poco leggibile, eppure ultima testimonianza della presenza delle truppe alleate a Salerno. E' per questo che il comune di salerno ha deciso di restauraula. Le tre parola sono state scritte nel corso della seconda guerra mondiale sotto l’archetto che collega via S. Michele con piazzetta Cerenza, nel centro storico cittadino. La scritta segnalava ai soldati le stradine e i vicoli da non percorrere, pena la loro incolumità fisica. Una sorta del moderno “divieto d’accesso”. Il restauro rientra nelle iniziative promosse per i settanta anni di Salerno Capitale, ed è stato realizzato grazie al lavoro, messo a disposizione gratuitamente, del prof. Giuseppe Latronico e alla fattiva collaborazione della Bottega San Lazzaro con il coordinamento dell’Archivio Storico del Comune di Salerno, sezione Patrimonio Artistico. Ad una prima analisi la scritta, realizzata a vernice nera con l'ausilio di una “maschera” per avere un risultato preciso, presentava importanti cadute di colore e sovrapposizioni in più punti di varie stesure di colore murale a calce. Nel corso dell’intervento si è proceduto ad una preliminare pulizia con mezzi meccanici della parte interessata per liberare le lettere dagli strati di colore sovrapposto e poi ad un successivo consolidamento della superficie con un prodotto idoneo. Nel corso di una successiva fase sono state integrate le parti mancanti con la tecnica del “rigatino”, ovvero utilizzando colori ad acquerello. Dopo una ultima stesura di consolidante a blanda diluizione è stata collocata una lastra di protezione in metacrilato.

Lascia un Commento