SALERNO – Resta in carcere il giovane romeno che uccise, travolgendolo con l’auto, Salvatore Alfano

Rimarrà in carcere, Bodac Gica, il giovane romeno che a luglio del 2008, mentre percorreva via Dei Principati a Salerno, a bordo di una Bmw lanciata a folle velocità, travolse una coppia di fidanzati che passeggiava, uccidendo Salvatore Alfano. La corte d’Appello ha confermato la sentenza di primo grado, a 8 anni e 4 mesi di carcere, il massimo della pena previsto per l’omicidio colposo. Soddisfatto della sentenza, Gennaro Alfano, che ha ringraziato il suo avvocato ma anche l’associazione italiana familiari e vittime della strada che li ha assistiti.

Lascia un Commento