SALERNO – Resa nota l’identità dell’uomo accusato di pedofilia

E’ Fulvio Ler, il 53enne salernitano arrestato ieri mattina a Salerno con la pesante accusa di aver abusato sessualmente di minori sin dal 1993. L’uomo è molto noto negli ambienti calcistici avendo avuto un passato da capo ultras granata. Nei suoi confronti la squadra Mobile ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Salerno su richiesta della locale Procura.

Gli investigatori della Mobile avrebbero raccolto numerose testimonianze secondo le quali l’arrestato, in alcuni casi, in cambio delle prestazioni sessuali avrebbe ceduto ai minori sostanza stupefacente. I poliziotti gli hanno sequestrato anche una pistola a gas, fedele riproduzione di pistola a tamburo, utilizzata, secondo il racconto di alcune vittime, per minacciare ed imporre il silenzio dopo gli abusi. Le indagini della Mobile che hanno condotto all’arresto di Ler sono cominciate circa un anno fa a seguito della denuncia di un giovane 26enne che ha raccontato di aver subito abusi dal 53enne sin dall’età di 7 anni.

Lascia un Commento